Agatha Ruiz de la Prada allo IED di Venezia

Da trent’anni Agatha Ruiz de la Prada è protagonista del mondo della moda con le sue proposte divertenti e, a tratti provocatorie, all’insegna del colore e della creatività.
Le sue collezioni sono fatte di grandi tagli, ampie costruzioni formali, con un esuberante piacere per i colori forti, contrastati, brillanti.
Il rigore e la sobrietà vengono sostituiti da tonalità accese e fantasie giocate sulle forme di cuori, lune, stelle, soli, fiocchi, pois stilizzati.
Di questo vero e proprio universo creativo che oggi spazia dalla moda al design, ai giochi, ai complementi per la casa, si discuterà con la stilista madrilena nel corso dell’incontro  “Le facce del colore. Arte, Moda e Design” organizzato da IED Venezia per lunedì 20 Febbraio alle ore 18.00.
Agatha si è sempre ispirata al mondo delle arti visive. La predilezione per il colore puro ed elementare rivela rimandi agli artisti “Fauves” degli inizi del ‘900, a Andy Warhol, a Mark Rothko, ma anche alla lezioni dei grandi maestri della pittura del passato, come Diego Velazquez.
Il suo design ironico è una continua contaminazione fra arte e moda, in un connubio che esprime totalmente il suo modo di vedere l’esistenza: “Vivere la vita appieno e sorridere sempre”.
Ingresso libero ma è necessario confermare cliccando qui.

Questa voce è stata pubblicata in arte, Conferenze, fashion, università e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.