La comunicazione pubblica parte da Torino

Si sono svolti il giorno 11 ottobre 2019 a Torino, nella sede del Consiglio Regionale del Piemonte, gli Stati Generali della Comunicazione promossa dall’Associazione PAsocial della quale sono coordinatore regionale. Il tema della giornata è stato il ruolo dei media nella comunicazione tra istituzioni e cittadini.

La prima parte della mattinata ha messo a confronto esperti, moderati da Fabio Malagnino, giornalista e coordinatore dell’ufficio stampa del Consiglio Regionale Piemonte. “Cosa chiedono gli italiani da social network, chat, nuovi strumenti del digitale?”, a rispondere sono stati il direttore dell’Osservatorio nazionale sulla Comunicazione Digitale e vicepresidente dell’Istituto Piepoli Livio Gigliuto e il presidente del Corecom Piemonte Alessandro De Cillis. Livio Gigliuto ha sottolineato come ormai oltre l’80% degli italiani utilizzi i sociale e quindi chiamarli ancora “nuovi media” è anacronistico. Dai dati raccolti l’80% degli italiani vorrebbe che la comunicazione avvenisse nei social network. Quando si chiede di quale media si fidano gli italiani dei diversi media troviamo la televisione al 52% e del Web il 40%.

Di organizzazione e profili professionali, scenari e obiettivi della comunicazione digitale hanno parlato Sergio Talamo, direttore Comunicazione Formez PA e Rosa Cialini, government partner di Facebook insieme al coordinatore generale Associazione nazionale fotografi professionisti TAU Visual Roberto Tomesani e alla giornalista e comunicatrice pubblica Alessandra Migliozzi.

Di formazione, community e nuovi strumenti per una PA digitale hanno discusso Caterina Perniconi, responsabile Formazione PA Social, Giuseppe Ariano, Direttore Comunicazione Museo Madre, Marisandra Lizzi, founder IPress Live, Angela Creta, ufficio comunicazione e social media dell’Agenzia per l’Italia Digitale.

Nella seconda parte hanno trovato spazio le buone pratiche dai territori, moderate da Carola Quaglia, giornalista e responsabile ufficio stampa Atc Piemonte Centrale. Al tavolo Lisa Panella (Comune di Prato), Annalisa Casagranda (Museo Mart Trento e Rovereto), Barbara Gramolotti (Distretto del Novese), Federico Grasso (Arpal), Aurora Fantin (Università di Trieste), Giovanni Santoro (Avm Venezia), Marco Porcu (Comune di Ancona), Daniele Pasquini (MUS.E Firenze) Barbara Barillà (Parco dell’Appia Antica), Simona Cortona (Comune di Perugia), Licia Caprara (Asl 2 Lanciano Vasto Chieti), Marieva Favoino (Comune di Desio).

 

Questa voce è stata pubblicata in comunicazione e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.