Quando la stampa scrive di scienza

Per conoscere l’opinione di chi lavora nei media, e con l’intento dichiarato di aumentare la copertura mediatica della ricerca prodotta nell’Unione europea, la Commissione di Bruxelles ha realizzato un’indagine tra i giornalisti, cui hanno risposto professionisti di 28 paesi.
Il questionario chiedeva di identificare i criteri adottati dai media per scegliere le notizie di cui occuparsi. Le risposte sono state abbastanza concordi nell’indicare, in ordine di importanza:

  1. Rilevanza per la vita quotidiana
  2. Novità
  3. Comprensibilità
  4. Prossimità geografica
  5. Nesso con la politica
  6. Aspetti controversi
  7. Originalità
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.