La scuola che si ripensa. Tra tablet e libri autoprodotti

tabletÈ uscito in questi giorni il nuovo Rapporto europeo sulla penetrazione tecnologie informatiche curato dall’Università di Liegi e European Schoolnet che si sofferta sul tema dell’introduzione dei tablet nelle scuole. Radio3Scienza ha dedicato al tema una puntata invitando Dianora Bardi Vice Presidente del Centro Studi Impara Digitale e il Prof. Giuliano Salvatore Preside dell’ITIS Majorana di Brindisi e coordinatore del progetto Book in progress. Disarmanti le domande arrivate dagli insegnati che ascoltavano la trasmissione. Spero vivamente che abbiamo scelto le domande più ingenue e superficiali. Altrimenti c’è da preoccuparsi.

Questa voce è stata pubblicata in digitale, società e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.