Il coraggio di innovare – Digital Award – Moda e Design

Il coraggio di innovare – Digital Award, Edizione Moda e Design è il premio promosso da Regione Lombardia, gestito da Unioncamere Lombardia e realizzato in partnership con Meet The Media Guru dedicato a chi si occupa di Moda e Design in Lombardia. Il premio vuole raccogliere le migliori esperienze di utilizzo delle strategie innovative proprio in due settori strategici del terziario lombardo.  Per partecipare questo è il link giusto. L’hashtag del premio è #DigitalAward2017

Pubblicato in design, fashion | Contrassegnato , , , , | Commenti disabilitati su Il coraggio di innovare – Digital Award – Moda e Design

Le fasi del consenso

Siamo animali sociali e ci piace, proviamo piacere, a sentirci sociali. È questa una delle chiavi del successo di Facebook &C. Uno spazio dove possiamo condividere solo quello che ci piace, sottolineare il meglio che abbiamo e facciamo. Basti pensare a Instagram dove si condivide quante cose buone mangiamo, quanto ci divertiamo, che luoghi magnifici frequentiamo. L’evoluzione è stata il selfie, ovvero il dimostrare, attraverso l’auto-foto di noi stessi dove ci troviamo, quasi una testimonianza per chi non ci crede, spesso in compagnia con qualcuno di famoso, di noto, di accattivante. Continua a leggere

Pubblicato in social media, società | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Le fasi del consenso

Le città invisibili di Manfredo Manfredi

Italo Calvino (1923-1985) pubblica nel 1972, per Giulio Einaudi, il romanzo “Le città invisibili”, uno dei passaggi più importanti nella letteratura che fa un uso combinatorio e semiotico della struttura per creare relazioni tra il lettore e l’autore. Marco Polo esplora 5 città per ognuna delle 11 categorie e questa ripetizione è ben visibile quando di costruisce il quadro riassuntivo delle diverse combinazioni. Un libro fondamentale per comprendere la profondità di Italo Calvino. Nel 1998 il pittore e scenografo palermitano  Manfredo Manfredi (1934-) si ispira liberamente al romanzo Continua a leggere

Pubblicato in arte | Commenti disabilitati su Le città invisibili di Manfredo Manfredi

Progetto di una fotocamera per la dagherrotipia

Ai tempi delle fotocamere digitali, dell’immagine in movimento che ha soppiantato il concetto di “fissazione del momento”, i dagherrotipi mantengono intatto il loro fascino.  La fotocamera per la dagherrotipia è al tempo stesso strumento didattico, sperimentazione e passione. Unisce fisica, chimica e arte. Un intreccio che ci riporta al 1839, anno di presentazione al pubblico della prima fotocamera e che richiama il concetto di “slow imaging”, di riprendersi il tempo per pensare una, un’unica sola foto, irriproducibile e impalpabile. Continua a leggere

Pubblicato in arte, design, didattica, DIY, ricerca, Storia | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Progetto di una fotocamera per la dagherrotipia

Alinari Image Museum di Trieste

A Trieste, dentro il Castello di San Giusto si trova il nuovissimo Alinari Image Museum (AIM), una struttura che accogli mostre ed è un nuovo spazio espositivo multimediale dedicato all’immagine digitale. Trieste ha una grandissima tradizione fotografica ed è stata, ed è, il centro della cultura e arte mitteleuropea.
Uno spazio, quello di Alinari Image Museum che offre l’interattività e l’esperienza multimediale in una chiave di facile accesso e del tutto coinvolgente. Continua a leggere

Pubblicato in arte | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Alinari Image Museum di Trieste

Il desiderio di René Girard

Tra i tanti studi e ricerche di René Girard (1923-2015), uno dei più noti e peraltro utilizzati anche pragmaticamente nel marketing e nella vendita c’ io concetto di desiderio mimetico. Molte sono state le deformazioni, le interpretazioni, le manipolazioni del pensiero di Girard, su questo tema. Si sono spesso amputate delle parti ed utilizzate come citazioni o peggio slogan. Il pensiero è complesso e va letto, nella sua necessaria complessità, attraverso fonti dirette o al massimo interpretazioni fedeli e accurate.   Continua a leggere

Pubblicato in Libri, società | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Il desiderio di René Girard

L’arte di Yuri

Ogni anno, il 12 aprile si festeggia in tutto il mondo l’anniversario del primo volo nello spazio (12.04.1961) di Yuri Gagarin a bordo della Vostok 1 con la Yuri’s Night, una manifestazione che avviene in contemporanea con 198 eventi in 50 paesi.
L’evento storico, per gli USA addirittura scioccante, ebbe una enorme ripercussione nelle scelte strategie successive e diede un’enorme accelerazione al piano americano di conquista della Luna. Sul piano artistico furono migliaia le opere dedicate all’evento, alcune molto ingenue, altre più alte e profonde. Continua a leggere

Pubblicato in arte, astronautica | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su L’arte di Yuri

Constantin Brancusi – VIDEO

La formazione di Constantin Brancusi (Pestisani, Romania 1876 – Parigi 1957) avviene prima nella Scuola di Arte e mestieri di Craiova e dopo all’Accademia di Bucarest. Inizia a lavorare a Vienna e Monaco  (1899-1904) e poi arriva a Parigi (1904). Dal 1908 inizia a dialogare con altri artisti tra cui Amedeo Modigliani e Marcel Duchamp. Questo post raccoglierà i diversi video che illustrano lo sviluppa del pensiero artistico dell’artista rumeno. Continua a leggere

Pubblicato in arte | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Constantin Brancusi – VIDEO

Il bot che ti ispira e persuade

Farsi ispirare, motivare. La persuasione si può raggiungere solo con le parole? E se queste parole fossero generate automaticamente? È questa la sfida di Persado una azienda nata come spin-off con una cognitive content platform di Upstream, una società di mobile marketing.
L’azienda afferma che migliora in maniera determinante l’efficienza della comunicazione inducendo l’utente a passare all’azione. Una serie di modelli adattativi hanno permesso a Persado di costruire delle soluzioni che Continua a leggere

Pubblicato in digitale, social media | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Il bot che ti ispira e persuade

Letture – Natalia Ginzburg sulla scuola

natalia ginzburgAl rendimento scolastico dei nostri figli, siamo soliti dare un’importanza che è del tutto infondata. E anche questo non è se non rispetto per la piccola virtù del successo. Dovrebbe bastarci che non restassero troppo indietro agli altri, che non si facessero bocciare agli esami; ma noi non ci accontentiamo di questo; vogliamo, da loro, il successo, vogliamo che diano delle soddisfazioni al nostro orgoglio. Continua a leggere

Pubblicato in didattica | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Letture – Natalia Ginzburg sulla scuola